Andrea Semeraro


Andrea Semeraro, tenore del Teatro alla Scala dal 2002, oltre all' intensa carriera solistica, ha fondato nel 2007 il sestetto “Italian Harmonists” formato interamente da colleghi del Teatro alla Scala, con il quale oltre a numerosi concerti, ha preso parte a due dirette radiofoniche su RADIO3 (di cui una dal Quirinale in Roma), registrato il “sold out” al Blue Note di Milano, inciso 3 album e ricevuto la medaglia d' argento della Regione Lombardia (2013).

Con gli italian Harmonists, oltre alla consueta attività concertistica, prossimamente si esibirà al Rossini Opera Festival, al Festival Bentivoglio di Bologna, alla Brunnenhof di Monaco (GER) e sarà ospite su RAI5 nella trasmissione "Nessun dorma!".

Assieme al soprano Lorena Balbo si è esibito in importanti serate musicali (ad esempio per La Feltrinelli in occasione della presentazione del libro "Fauci" di Nicola Gardini) ed il loro concerto "Puccini e l' amore" conta già diverse repliche nel nord Italia.

Prossimamente sarà Rodolfo nella Bohème di G. Puccini.

Ha ricevuto il premio TOYP 2014 (The Outstanding Young Person) dalla sezione Junior Chamber International di Trieste, sua città natale.

Nel 2004 vince il concorso internazionale per artisti del coro del Teatro alla Scala con il quale tuttora collabora stabilmente e ricopre spesso piccole parti solistiche nelle stagioni d' opera e sinfoniche.

Ha cantato con P. Domingo, J. Carreras, R. Muti, Z. Mehta, D. Oren, D. Barenboim, E. Morricone, R. Chailly (solo per citare i più celebri) e partecipato alle tournèe della Scala in Giappone, Cina, Argentina, Ghana, Kazakistan, Corea, Russia e Finlandia esibendosi, tra gli altri, per Kofi Annan e Papa Benedetto XVI.

Apprezzato ed appassionato didatta, viene nominato quale esperto di alfabetizzazione musicale (metodo Kòdaly) e vocalità infantile presso le scuole primarie del territorio di Corbetta.

Collabora con istituzioni corali attraverso dei laboratori di vocalità, workshop e masterclass.

Nel 2018 fonda il coro di voci bianche i “Piccoli Cantori di Corbetta”, con il quale intraprende una proficua e prestigiosa attività concertistica.


La biografia completa su www.andreasemeraro.com